Caldo, altro record a maggio

204

È stato, a livello globale, il mese di maggio più caldo mai verificatosi dal 1880, da quando cioè si è iniziato a registrare i dati globali delle temperature. Questo record si riscontra anche alle scale minori e cioè sia sui continenti sia sugli oceani dell’emisfero nord e dell’emisfero sud, sia complessivamente per tutto l’emisfero nord e per tutto l’emisfero sud

Il mese di maggio appena trascorso è stato, a livello globale, il mese di maggio più caldo mai verificatosi dal 1880, da quando cioè si è iniziato a registrare i dati globali delle temperature. Questo record si riscontra anche alle scale minori e cioè sia sui continenti sia sugli oceani dell’emisfero nord e dell’emisfero sud, sia complessivamente per tutto l’emisfero nord e per tutto l’emisfero sud.
Questa è la sintesi più rilevante che riporta il Bollettino di maggio del Noaa (l’Agenzia Usa che presiede il controllo delle temperature atmosferiche e degli oceani).
Il Noaa segnala anche che la primavera del 2015 è stata a livello globale la più calda primavera mai verificatasi dal 1880. Lo stesso record assoluto primaverile si riscontra alle scale minori relativamente ai continenti e agli oceani dell’emisfero nord e relativamente agli oceani dell’emisfero sud.
Inoltre i primi cinque mesi del 2015, sono stati i più caldi dal 1880. Lo stesso record assoluto pentamestrale si riscontra complessivamente per l’emisfero nord, ma non si riscontra per l’emisfero sud.