Scozia, isole Ebridi cercano medici: stipendio da 170mila euro all’anno

202
Tempo di lettura: < 1 minuto

(Adnkronos) – Spiagge, natura e un ottimo stipendio, 150mila sterline (oltre 170mila euro) l'anno per 40 ore alla settimana e 41 giorni di ferie, per fare il medico di famiglia alle isole Ebridi (Western Isles), al largo della costa occidentale della Scozia. E' l'annuncio del Nhs – riporta 'The Guardian' -, l'omonimo del nostro Servizio sanitario nazionale italiano, per trovare dottori disposti a lavorare in zone remote del Paese. E' sempre più difficile infatti trovare professionisti disposti a trasferirsi in zone dal paesaggio mozzafiato ma distanti dai grandi centri. Gli ambulatori nelle zone rurali della Scozia hanno avuto grandi difficoltà a reclutare medici di base e le isole Ebridi sono molto colpite da questo fenomeno.  Secondo il sindacato dei medici British Medical Association, che ha esercitato pressioni per avere misure speciali in grado di affrontare la carena di medici in zone rurali del Paese ha affermato che "questi stipendi così alti sono la prova di quanto grave sia diventata la crisi del reclutamento dei medici in aree difficili". Dal 2013 i medici di base che operano in Scozia sono scesi di 200 unità e il numero di studi del 9%, mentre il numero di pazienti è cresciuto del 7%. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)