Incidente sul lavoro, operaio muore folgorato in un cantiere a Taranto

109
Tempo di lettura: < 1 minuto

(Adnkronos) –
Un operaio di 58 anni è morto questa mattina in un incidente sul lavoro sulla nuova strada in costruzione tra Taranto e Avetrana. E' rimasto folgorato al momento del contatto con dei cavi ad alta tensione. Il personale del 118, giunto sul posto, ha tentato a lungo di rianimarlo ma invano. Sul posto è intervenuta anche la Polizia di Stato.  "Questo ennesimo dramma sul lavoro ha spezzato una famiglia e una comunità e fotografa un problema evidente, cioè la mancanza di sicurezza" ha detto Paolo Capone, Segretario Generale Ugl. "Riteniamo che sia doveroso implementare i controlli per verificare il rispetto delle norme e promuovere una vera e propria cultura della sicurezza sul lavoro. È necessario puntare sulla formazione e su un addestramento adeguato a cominciare dalle scuole secondarie. Dire 'basta' alle cosiddette morti bianche, non basta più. E' necessario intervenire sulla prevenzione per evitare il ripetersi di simili tragedie".  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)