Nicola Alfano

Mi chiamo Nicola Alfano e sono un insegnante di 37 anni e giornalista pubblicista. Scrivo per il «Mattino di Puglia e Basilicata» soprattutto di storia, antropologia e tradizioni popolari.

Sono molto legato alla mia terra, la Basilicata, e nei miei scritti cerco di metterne in risalto potenzialità e lati oscuri. Credo molto nella scrittura e penso di offrire, nel mio piccolo, un utile contributo affinché territori che ancora possiedono un grande patrimonio etno-antropologico possano resistere all’omologazione culturale in atto.

Il mio impegno culturale è volto proprio a ciò: far sì che territori apparentemente marginali possano offrire nuovi spunti di riflessione per costruire una società fondata su valori quali, ad esempio, il rispetto per l’ambiente e la dignità umana e non solo sul mero dato economico o sulla tecnologia ormai impellente.

Il mio impegno culturale è volto proprio a ciò: far sì che territori apparentemente marginali possano offrire nuovi spunti di riflessione per costruire una società fondata su valori quali, ad esempio, il rispetto per l’ambiente e la dignità umana e non solo sul mero dato economico o sulla tecnologia ormai impellente.

Torna a Redazione