Workshop – «Lagune e zone umide, una ricchezza della diversità biologica d’Albania»

    392
    Albania

    Il 28 gennaio Tirana farà da palcoscenico all’evento nell’ambito del quale sarà presentato il Progetto «TWReferenceNET» che il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali dell’Università di Lecce, in collaborazione con la Regione Puglia e il ministero dell’Ambiente, ha messo a punto, con l’obiettivo di impegnarsi per la conservazione, gestione e fruizione degli ecosistemi costieri di transizione nell’area Adriatica, Danubiana e Sud-Orientale del Mediterraneo e del Mar Nero

    Il 28 gennaio 2005, Tirana farà da palcoscenico ad un importante Workshop internazionale dal titolo «Lagune e zone umide, una ricchezza della diversità biologica d’Albania», nell’ambito del quale sarà ufficialmente presentato, ad esperti e rappresentanti del mondo scientifico e amministrativo albanese e italiano, il Progetto «TWReferenceNET» che il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali dell’Università di Lecce, in collaborazione con la Regione Puglia e il ministero dell’Ambiente, ha messo a punto, con l’ambizioso obiettivo di impegnarsi per la conservazione, gestione e fruizione degli ecosistemi costieri di transizione (estuari, delta, lagune, stagni e laghi costieri) nell’area Adriatica,