GLI ULTIMI NUMERI DEL TRIMESTRALE

 

In ogni numero monotematico approcciamo varie discipline ambientali tracciando un percorso fra notizie, riflessioni e ricerche perché l’ecologia non ha compartimenti stagni. Come la vita nel suo meraviglioso divenire.

Una Terra non basta? Ecco le colonie spaziali di O’Neill

I progetti di grandi «città spaziali» già esistono e vengono considerati tutt'altro che fantascienza. Anzi, si basano su tecnologie già acquisite. E l'idea di...

L’arroganza, l’amnesia e la miopia dell’antropocene

Nessuno vuole tornare all’età della pietra e rinunciare al progresso, allo sviluppo e alla tecnologia. È però necessario utilizzare al meglio la nostra intelligenza...

Ricreare una cittadinanza attiva

Affrontare il tema dei cambiamenti climatici, dello spreco di risorse, avviare un percorso didattico di avvicinamento allo studio della chimica e della biologia dell’ambiente,...

Per uno sviluppo sostenibile servono le foreste

Sì a nuovi alberi ma prima salvare le foreste esistenti. Per mantenere l’equilibrio dei processi ecologici che sono alla base della vita sul nostro...

Lo scempio continua, addio agli alberi di Firenze

A distanza di 19 anni dalla Convenzione europea del Paesaggio, Firenze si appresta a celebrarlo con grande impegno, ma in modo del tutto originale:...
alimentazione e inquinamento

Climate Change and Land

Il rapporto mostra che una migliore gestione del territorio contribuisce ad affrontare i cambiamenti climatici, ma non può essere considerata l’unica soluzione. Se si...

Itinerari naturalistici nella Puglia delle Murge. Escursioni e passeggiate tra Bari e Taranto –...

Questo lavoro di Roberto Cazzolla Gatti è un compagno di viaggio per chi vuole realizzare escursioni e passeggiate tra Bari e Taranto attraverso le...
Perrini-Corpo

Il corpo nello spazio

Il tema affrontato in questo percorso storico artistico da Angelo Perrini e Rosa Anna Pucciarelli è essenzialmente quello della ricerca del bello nel corpo,...
Copertina Cazzolla India

India. I colori dell’anima

«È come se in India ognuno ritrovasse la propria parte spirituale nascosta. Dispersa in qualche meandro dell'anima e soffocata dalle faccende di una quotidianità...