Perché esistono cani che uccidono?

193

Si tratta di casi eccezionali, in cui è l’uomo il responsabile dell’attacco. Può capitare che cani abbandonati diventino selvatici ed aggressivi verso l’uomo, ma, in genere, i cani che uccidono altri cani oppure esseri umani sono animali mal socializzati e mal allevati, maltrattati o lasciati troppo tempo da soli o legati ad una catena, quando non addirittura trasformati volutamente in potenti «macchine per uccidere». Si tratta di un comportamento innaturale, perché, in natura, l’uccisione fra animali della stessa specie avviene raramente, dal momento che riduce drasticamente le possibilità di successo della specie.