Incendiati 4 mezzi dei Carabinieri forestali del Parco Alta Murgia

    938
    Parco Alta Murgia
    Uno scorcio del Parco nazionale dell'Alta Murgia

    La solidarietà del presidente vicario Cesare Troia e dell’intero Consiglio Direttivo

    Il presidente vicario Cesare Troia e l’intero Consiglio Direttivo del Parco nazionale dell’Alta Murgia, esprimono solidarietà ai Carabinieri Forestali del Parco per il vile atto di cui sono stati vittime nella mattinata di ieri.

    Un incendio di origine dolosa ha interessato, ad Altamura, quattro mezzi in dotazione al Reparto «Parco nazionale dell’Alta Murgia» guidato dal maggiore Giuliano Palomba: due fuoristrada e due utilitarie di servizio sono andate distrutte causando non poco danno a un Corpo molto attivo su tutto il territorio del Parco che viene costantemente pattugliato e su cui i Carabinieri Forestali effettuano attività di prevenzione e repressione degli illeciti in materia ambientale.

    Ma l’azione potrebbe essere legata ad almeno due episodi simili che sarebbero accaduti anche ad Andria, presso il Comando stazione sito nei pressi di Gurgo.

    Il Parco nazionale dell’Alta Murgia condanna quanto accaduto esprimendo solidarietà ai Carabinieri Forestali, nella certezza che, nonostante il danno subito, l’attività di controllo del Corpo non si fermerà e che l’attività investigativa assicurerà alla giustizia gli autori di questo vile atto.

    R. V. G.