Sull’A14 autoarticolato perde detergente

    714
    safetydatasheets

    Personale dell’Arta Abruzzo ha fornito informazioni sulle caratteristiche tecniche del prodotto, e successivamente ha reperito anche la scheda di sicurezza (Safety Data Sheet) contenente le informazioni sulle proprietà fisico-chimiche, tossicologiche e di pericolo per l’ambiente e la salute umana, necessarie per una corretta e sicura manipolazione delle sostanze chimiche e loro miscele

    La notte scorsa la squadra di pronta disponibilità di Arta Abruzzo è stata allertata dalla Prefettura di Teramo in seguito allo sversamento di fusti contenenti liquido di colore bianco lungo la corsia nord dell’autostrada A14, all’altezza dell’area di servizio Tortoreto Est. Intorno alle 23 un autoarticolato aveva improvvisamente perso il carico e parte del liquido aveva invaso la carreggiata.

    I vigili del fuoco del Comando provinciale di Teramo, impegnati nello sgombero della corsia e nella ripulitura del manto stradale, hanno tempestivamente contattato il tecnico Arta reperibile per comprendere la natura della sostanza chimica in forma liquida dispersa sull’asfalto.

    Il personale dell’Agenzia ha fornito le prime informazioni sulle caratteristiche tecniche del prodotto, un detergente utilizzato nella lavanderia domestica o professionale, e successivamente ha reperito anche la scheda di sicurezza (Safety Data Sheet) contenente le informazioni sulle proprietà fisico-chimiche, tossicologiche e di pericolo per l’ambiente e la salute umana, necessarie per una corretta e sicura manipolazione delle sostanze chimiche e loro miscele.

    Questa mattina il personale del Distretto provinciale di Teramo si è recato sul posto per valutare possibili contaminazioni ambientali. Sono stati effettuati campionamenti di terreno nel punto in cui il liquido di lavaggio è entrato in contatto con il suolo attraverso le canalette autostradali.

    L’esito dei controlli sarà comunicato non appena disponibile.

     

    (Fonte Arta Abruzzo)