Dimmi che licheni trovi e ti dirò che aria respiri

313
Lasciateci respirare Anno I - N. 1 - Marzo 1998 foto di Antonio Sigismondi

Immersi nell'atmosfera delle nostre città, tra solfati, metalli pesanti, idrocarburi clorurati, anidride solforosa, ecc., ci muoviamo, pensiamo, godiamo del primo sole primaverile, e... respiriamo. Impalpabile, incolore, incorporeo e inodore per definizione, l'atmosfera ci avvolge, valutare cosa essa contenga e quanto questo cocktail autoprodotto ci faccia male appare al cittadino comune e all'amministratore più sensibile impresa […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.