Di inquinamento ci si ammala…. e si muore

    374

    L’Arpa Toscana, che ha partecipato al progetto di ricerca «Misa-2» sugli effetti a breve termine degli inquinanti atmosferici rilevati sugli abitanti di 15 città italiane, organizza un incontro per la presentazione dei risultati ottenuti dallo studio? Programma

    Di inquinamento ci si ammala. E si muore. Questo, in estrema sintesi, è il risultato del «Misa-2», un grande studio pianificato di metanalisi sugli effetti a breve termine degli inquinanti atmosferici rilevati nel periodo 1996-2002 in 15 città italiane (9 milioni di abitanti). Un pool di esperti ha stimato il numero di decessi e di ricoveri ospedalieri attribuibili all’inquinamento atmosferico.
    L’Arpa Toscana, che ha partecipato al progetto di ricerca, organizza un’occasione pubblica, dal tema «1205 l’Aria di città rende liberi, 2005 l’Aria di città fa morire», di presentazione dei risultati e di confronto con gli amministratori locali per sviluppare una riflessione sulle più opportune scelte di governo per fronteggiare quella che sempre più si sta dimostrando un’emergenza ambientale e per la salute umana.
    L’appuntamento è fissato per venerdì 18 febbraio alle 15 a Firenze, presso la Sala riunioni dell’Arpa Toscana in Via Porpora, 22.
     Programma

    (Fonte Arpa Toscana)
    (11 Febbraio 2005)