Quando fa bene mangiare la terra

781
img02

La geofagia può essere definita come una perversione del normale istinto di nutrizione, che spinge a cibarsi di terra, cenere e simili ma anche come l'abitudine di alcune popolazioni di cibarsi di terre ad alto contenuto di sali, o di calcio, per sopperire a carenze alimentari ( Direttore Dipartimento Difesa del Suolo di Apat (Agenzia […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.