Il rilancio delle Pmi senza trascurare l’ambiente

    322

    Una cura a base di ricerca scientifica per spingere la produttività del Paese. A partire da un progetto pilota con gli autoriparatori, a vantaggio di officine, automobilisti, standard qualitativi di sicurezza e nel rispetto dell’ambiente

    Alleanza strategica fra Consiglio Nazionale delle Ricerche e Confartigianato per sostenere e promuovere l’innovazione nelle Pmi e nelle imprese artigiane. Sarà un’iniezione di competenze scientifiche nella catena «ricerca – innovazione di processo», «prodotto ? competitività», la cura per rendere le Pmi più competitive nel mercato globale, innalzando il livello di ricchezza e di benessere nel Paese.
    A siglare l’intesa sono stati, nella sede della Confartigianato a Roma, Fabio Pistella, presidente del Cnr e Giorgio Guerrini, presidente della Confartigianato.
    L’accordo punta all’individuazione e al successivo sviluppo di una serie di programmi di ricerca e di trasferimento tecnologico su temi specifici