Siccità – Più controlli per l’agricoltura

    250

    L’acqua sarà sempre meno disponibile in futuro e bisogna intervenire sulle attività agricole che sono fortemente energivore, spingendo Ue e governi a sospendere i finanziamenti per quelle colture che hanno bisogno di molta acqua- Sintesi del Dossier

    Il Mediterraneo sarà investito da sempre più frequenti e dannosi fenomeni di siccità: molti di questi saranno peggiorati dall’irrigazione in agricoltura, l’attività più «idrovora» nel nostro bacino. Lo rivela un ultimo dossier del Wwf con il quale si chiede di modificare le politiche europee e nazionali rispetto al governo delle acque.
    Il Dossier «Drought in the Mediterranean ? Wwf policy proposals» mostra come le zone irrigate siano raddoppiate dagli anni 60 ad ora. L’irrigazione in agricoltura rappresenta il più grande «consumatore» d’acqua del Mediterraneo, utilizzando il 65% del totale dell’acqua consumata.
    Le sovvenzioni dell’Ue e dei Governi nazionali hanno