«Acqua in brocca» per i ragazzi delle elementari

69
scuola bimbi

La migliore qualità dell’acqua in bottiglia è del tutto da riconsiderare, insieme ad altri importanti fattori di ordine economico, ambientale ed etico

Con l’inizio dell’anno scolastico aumenta il consumo di bottigliette di acqua destinate ad accompagnare la colazione. Da una intervista informale effettuata nella classe prima F della scuola media «Margaritone» di Arezzo, risulta che la quasi totalità degli alunni porta in classe la propria bottiglietta di acqua, a partire dal contenuto corrispondente ad un bicchiere. Senza considerare i contenitori in vetro (materiale più sano e riciclabile, ma pesante, costoso e scomodo) ogni anno vengono prodotti 1,7 milioni di tonnellate di bottiglie in Pet che hanno un costo ambientale di produzione notevole e il loro riciclaggio non è economicamente sostenibile, sia per