Come si calcola l’indice Atmo

141

L'indice di qualità dell'aria (Atmo), deriva dai rilevamenti delle concentrazioni di quattro sostanze inquinanti, sulla base delle misurazioni di alcune stazioni fisse di monitoraggio selezionate congiuntamente dal ministero dell'Ambiente e dall'Agenzie per l'ambiente. Queste stazioni sono selezionate affinché la media delle misurazioni realizzate sia rappresentativa delle concentrazioni e della loro evoluzione sull'insieme della zona. Per […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.