I prodotti usati nella medicina cinese

378

Nella Medicina Tradizionale Cinese (TCM) si utilizzano tre tipi di prodotti:

ERBE
Esistono alcune piante, animali o prodotti minerali che possono essere cotti, decotti, affumicati, essiccati o altro. Si presentano sotto forma di prodotto grezzo (in questo caso sono facilmente riconoscibili parti di piante, animali o minerali) o già trasformati in polveri, pillole o tonici.
Le erbe possono essere acquistate in negozi specializzati o Toko.

MISCUGLI DI ERBE
Esistono più tipi di piante, animali o prodotti minerali.
Questi miscugli si utilizzano sotto forma di tè, zuppe o bolliti con acqua. Questi tipi di prodotto necessitano di prescrizione medica da parte di un dottore specializzato in TCM e possono essere acquistati in negozi specializzati in TCM.

MEDICINE BREVETTATE
Questi prodotti contengono ingredienti derivati da piante, animali o provenienza minerale, trasformati in capsule, polveri, pillole, tonici, palline cerate, granulati, vini ecc..

Nella maggior parte dei casi sulla confezione sono riportati il nome del concessionario del brevetto e il relativo numero. In Cina l’Autorità Amministrativa della Medicina di Stato rilascia questi brevetti agli Stabilimenti Farmaceutici. In tal modo si certifica il nome degli ingredienti utilizzati, il relativo peso, il nome o il numero del brevetto. Il nome e il numero dei brevetti vengono iscritti in registri ufficiali (in Cinese) rendendo così possibile, attraverso un verifica incrociata col brevetto, l’accertamento degli ingredienti utilizzati nel prodotto stesso. Nel corso degli ultimi due anni sono stati predisposti CD-roms con l’elenco dei medicinali brevettati ma è stato molto difficile il loro reperimento. Questi CD-roms sono, oltretutto, in lingua Cinese.

Nella TCM si utilizzano circa 2.000 piante e 200 specie animali. Sono utilizzati anche un gran numero di insetti.
La maggior parte di queste piante e specie animali non sono protette da leggi.
Circa 50 specie di piante e 20 specie animali utilizzate nella TCM sono protette dalla normativa Cites.

PIANTE
Il Panax quinquefolius (American Ginseng) è una delle specie universalmente conosciute, ma sono protette dal regolamento solo le parti riconoscibili della radice.
Altre specie di piante considerate ingredienti basilari come brevetto medicinale o miscugli di erbe sono:

CIBOTIUM BAROMETZ (Dicksoniaceae) App II
BLETILLA STRIATA (Orchidaceae) App II
GASTRODIA ELATA (Orchidaceae) App II
DENDROBIUM SPP (Orchidaceae) App II
SAUSSUREA COSTUS (Asteraceae) App II

Si utilizzano anche molte altre specie di piante protette, ma non altrettanto comuni come le summenzionate.

ANIMALI
Parti di animali e derivati sono anche usati come ingredienti di base nella TCM
Specie comunemente utilizzate come ingrediente base sono:

MOSCHUS SPP (Bovidae)
SAIGA TATARICA (Bovidae)
MANIS SPP (Pholidota) chiamata anche Pangolin
URSIDAE (Carnivora) riguardante tutti i grandi orsi
PANTHERA PARDUS (Felidae)

Si utilizzano anche altri animali quali P.tigris (tigre), Rhinoceotidae (Rinoceronte), E.maximus e L.africana (Elefanti) e Primati (scimmie) ma non così comunemente come le sopra elencate specie.

ATTENZIONE
A partire da maggio del 2004 tutti gli Hippocampus spp sono inclusi nell’appendice della Cites nell’Allegato B del regolamento Cee 338/97 e successivi (finora protetti come allegato D). L’Hippocampus (Hai Ma)


è molto utilizzato nella TOM

Identificazione della medicina cinese brevettata e omologata

Conosciamo due tipi di ingredienti TCM

? Materiale grezzo
Piante intere o parti quali radici, foglie e corteccia. Parti di animali come corni (affettati), ossa, pelle e cistifellea

? Prodotti (uno o più ingredienti)
Prodotti pronti derivati da piante, animali e minerali trasformati in polveri, pillole, capsule, te, tonici, oli e palline di cera.

PRODOTTI
A proposito della identificazione dei prodotti per prima cosa dobbiamo conoscere:

A. se sono menzionati nel prodotto riferimenti farmaceutici, botanici o zoologici
B. eventuale numero relativo al brevetto medicinale
C. eventuali nomi Pin-Yin del prodotti o degli ingredienti menzionati
D. se sono menzionati esclusivamente in scrittura cinese

A. Quando un termine farmaceutico o commerciale della pianta o dell’animale protetto in questione può essere convertito in nome botanico o zoologico.

B. Quando è noto un numero di brevetto in cinese nella NL, in tal caso si può contattare il NL

C. Quando è noto il nome del prodotto in Pin-Yin si può consultare l’elenco dei nomi dei brevetti. Disponibile in inglese.

Quando c’è il nome dell’ingrediente in Pin-Yin si può consultare il Dizionario Medico Cinese-Inglese o il «Materia Medica»

D. In questo caso occorre un traduttore riconosciuto, ma si può anche tentare di comparare i caratteri con quelli delle specie protette (liste tradotte)

PRODOTTI CONTENENTI:

PRUNUS AFRICANA
In questi ultimi due anni una gran quantità di prodotti contenenti Prunus africana sono stati importati direttamente dagli Usa come integratori alimentari.

Questi prodotti sono in vendita in centri commerciali, presso negozi specializzati in prodotti di importazione e farmacie. Reperibili anche in palestre e centri sportivi.
La maggior parte dei prodotti vengono utilizzati per combattere i disturbi alla prostata.
In tutti i casi summenzionati i prodotti arrivano direttamente dagli Usa. Le dogane non segnalano questi integratori alimentari contenenti Prunus africana.
Tutti i prodotti contenenti Prunus africana dagli USA vengono confiscati se non accompagnati da valido documento di importazione e da permesso di (ri)esportazione negli USA.

CORTECCIA GREZZA
La corteccia grezza è importata dai Paesi di origine: Camerun, Repubblica Democratica del Congo, la Guinea Equatoriale, il Madagascar, la Tanzania e l’Uganda.
Sinonimi della corteccia di P.africana sono: Pygeum, Pygei africani, legnomarcio rosso, pigio, Afrikanisches Stinkholz, kotofihy, Ciruelo africana, Corteccia di Pygeum africanum, Corteccia di pigio.

Caratteristiche: esterne: scuro dal rossiccio-marrone al nero
interne: rossiccio-marrone fino a colorazioni piuttosto rosate
odore: quando si spezza emana un odore di mandorle amare

TRADUZIONE DEI NOMI PIN-YIN

Secondo il Dizionario Medico Cinese-Inglese ISBN 7-117-00474-6/R i seguenti nomi Pin-Yin posso essere così tradotti:

XI JIAO – corno di rinoceronte, Cornu Rhinocerotis,corno di Rhinoceros unicornis, R.sondaicus o R.sumatrensis (Bovidae)

XIONG DAN – bile di orso, Fel Ursi, bile essiccata di Selenarctos thibetanus, Ursus arctos (Ursidae)

HU GU (KU) – osso di tigre, Os Tigris, osso essiccato di Panthera Tigris (Felidae)

MU XIANG – Radice Aucklandia, radice costus,


Radice Aucklandiae, radice essiccata di Auklandia lappa (Compositae)

BAI JI – Hyacinth bletilla, tubero di bletilla, Rhizoma di Bletilla, tubero essiccato di Bletilla striata (Orchidaceae)

CHUAN SHAN JIA – squame di pangolino, Squama Manitis, squame di Pangolino, Manis pentadactile (Manidae)

BAO GU – osso di leopardo, Os Pardi, Os Leopardi, osso essiccato di Leopardo, Panthera pardus (Felidae)

SHI HU – dendrobium, Herba Dendrobii, germogli o steli di Dendrobium loddigesii, D.chrysanthum, D.fimbriatum oculatum, D.nobile o D.candidum (Orchidaceae)

TIAN MA – tubero di gastrodia, Rhizoma Gastrodiae, tubero essiccato di Gastrodia elata (Orchidaceae)

SHE XIANG – musco, Moschus, secrezione essiccata ottenuta dal glande del musco, Moschus berezovskii, M.sifanicus o M.moschiferus (Cervidae)

LING YANG JIAO – corno di antilope, Cornu Saigae Tataricae, corno di Saiga tatarica (Bovidae)

GOU JI – rizoma di ibot, Rhizome Cobotii, rizoma essiccato di Cibotium (Dicksoniaceae)

HOU ZAO – Scimmia bezoar, Calcolo (pietra) ottenuto dalla scimmia Macaca mulatta (Macacaceae)

LE SPECIE USATE PIU’ COMUNEMENTE
Un breve elenco delle specie più utilizzate dalla medicina tradizionale asiatica

FAUNA

? Tigre (Pantera tigris) ? Vengono usate le ossa triturate, i peni essiccati, gli occhi, il grasso, la carne e il sangue
? Leopardo (Pantera pardus) ? Vengono usate le stesse parti della tigre.
? Orsi di varie specie degli ordini Ursus spp., Helarctos spp., Melursus spp., Tremarctos spp. In origine le specie malese, tibetano. Attualmente l’orso nero americano (Ursus americanus) cacciato di frodo in USA e Canada ? Viene usata la cistifellea e la bile
? Rinoceronte nero, bianco e altre specie asiatiche ? Usato il corno polverizzato
? Primati (Primates spp.) di varie specie. Soprattutto specie di Macaca spp. ? Usate le cistifellee,ossa, fegato, interiora
? Pangolino, genere Manis spp. ? Vengono usate le scaglie triturate
? Antilope saiga (Saiga tatarica) ? Vengono usate le corna triturate
? Cervi di varie specie. Principalmente Moschus spp. o cervo moschifero ? Vengono usate la cistifellea e le ghiandole odorifere per profumi, e le ossa, denti e code per la Medicina Tradizionale Cinese (TCM)
? Alligatore cinese (Alligator sinensis) ? Usati i peni, la cistifellea, la pelle
? Cobra (Naja spp.) e altri serpenti ? Usate le cistifellee
? Elefante africano e indiano (Loxodonta africana e Elephas maximum) ? Polveri d’avorio e pelle
? Tartarughe marine (Chelonidae spp.) ? Vengono usate le scaglie
? Asino selvatico (Equus hemionus) ? Sangue
? Cavallucci marini ( Hippocampus spp.) ? Utilizzati interi essiccati.

FLORA

? Orchidiacee del genere Orchis spp., Gastrodia spp., Bletilla spp., Dendrobium spp. – Usate le radici affettate ed essiccate.
? Composite come la Saussurea spp. o Lappa bardana o Aucklandia spp. – Radici affettate ed essiccate.
? Ginseng .Panaxginseng, P.notoginseng,P.qinquefolia. Radici.
? Legno di Agar (Aquilaria malaccensis). Usato il legno, la polvere, l’olio.

Tutte le specie sopramenzionate sono inscritte nelle Appendici I e II della Convenzione di Washington Cites e negli allegati A e B del Reg.(CE) 338/97 e s.m.