Il marchio «100% energia verde»

127

Il Marchio «100% energia verde» garantisce che i soggetti abilitati a farne uso hanno prodotto, commercializzato o impiegato energia elettrica generata da fonti rinnovabili che rispondano ai criteri di ammissibilità definiti da uno specifico disciplinare. Il marchio, con valenza internazionale, è quindi destinato a produttori, consumatori finali, grossisiti e traders, e ha lo scopo di creare un sistema volontario di mercato per incentivare la produzione da energia da fonti rinnovabili. Proprietaria del marchio è la Reenergy Foundation Onlus (Reef), Onlus fondata nel 2001 da Enel e Aper (Associazione Produttori di Energia da fonti rinnovabili) per promuovere l’uso delle energie rinnovabili.
La Reef ha affidato la gestione del marchio ad un soggetto certificatore, il Cesi.
Il Cesi è l’ente certificatore a cui si è affidato il Consorzio Romagna Energia, che, grazie alla partecipazione alla produzione di energia da fonti rinnovabili, ha ottenuto la possibilità di utilizzare il «bollino verde»: da gennaio 2007, il Consorzio Romagna Energia metterà a disposizione dei soci che lo richiedono la possibilità di applicare il marchio «100% energia verde» ai propri prodotti, fornendo loro solo energia da fonti rinnovabili. Questo ad un prezzo estremamente conveniente: mentre sul mercato l’utilizzo del marchio ha un costo di circa 2-3 euro per MW/h, il Consorzio concederà l’utilizzo del marchio e energia verde ai propri soci ad un prezzo molto più basso (0,50 euro MW/h).

(Info: www.centopercentoverde.it)

(Fonte Consorzio Romagna Energia – Ufficio Stampa – Agenzia PrimaPagina – Via Sacchi 31 – 47023 Cesena – Maurizio Magni, Caterina Molari – tel. 0547 24284 – fax 0547 27328 – info@agenziaprimapagina.itwww.agenziaprimapagina.it).