Informazione e disinformazione

42

Sulla questione nucleare sarebbe sicuramente interessante un'indagine su com'è cambiato il «sentiment», verso il nucleare espresso dai quotidiani dal 2000 ad oggi. Sono stati molti gli scienziati e gli economisti che, fino al 2006, si esprimevano in modo chiaro e coerente sugli «svantaggi» del nucleare: - «Ma il nucleare non è la soluzione giusta» titolava […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.