L’obesità e la dieta…

92

L'uomo ha capito queste cose. La Convenzione di Rio de Janeiro, del 1992, vede nell'erosione della biodiversità il massimo rischio per la sopravvivenza della nostra specie. Siamo intelligenti, e abbiamo capito. Ora occorre trasferire il pensiero, basato sulla conoscenza, in azione. Abbiamo bisogno di una nuova scala di valori, che non veda come unico misuratore […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.