La lettera a Napolitano

107

Ecco il testo della lettera invia al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Come estrema ratio mi rivolgo a Lei e chiedo di ricevere una delegazione di miei concittadini. I grandi giornali ci hanno ignorato ma siamo decisi nel venire a Roma a dimostrare tutto il nostro disappunto e a urlare le nostre ragioni che finora […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.