La Lettera di Carlo Ripa di Meana

33

Sorprendente leggere in questi giorni della sollevazione dei sindaci del Subappennino dauno contro la moratoria in materia di eolico prospettata dalla Giunta regionale pugliese. Cosa dovrebbe fare, infatti, una grande Regione come la Puglia se non difendere quanto resta della bellezza del suo paesaggio, dando attuazione a quanto solennemente richiesto dall'art. 9 della stessa Costituzione? […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.