Le contraddizioni dei Nobel

54

Navigando nelle disorientanti rotte delle ipotesi, delle intuizioni e delle convinzioni empiriche o delle interpretazioni «scientifiche» fornite dai macromodelli economici, cui fanno regolarmente riferimento i vari commentatori economici, alla fine mi è sembrato di aver raccolto di tutto e il suo contrario e anche qualcosa di più. Emblematiche, in questa direzione, mi sono sembrate le […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.