San Bernardo, è lui il cane più antico

112
tronco 27 GArmenti
foto di Guendalina Armenti

La notorietà si deve a Berry che nel corso della sua vita ritrovò ben quarantaquattro persone sepolte sotto la neve sino a che nel 1812 venne ucciso proprio dall'ultimo di coloro che aveva salvato, il quale si giustificò dicendo di averlo scambiato per una belvaRecenti studi ne paragonano le cellule olfattive a dei sensori all'infrarosso, […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.