Un’economia vivace dai forti contrasti

53

Da più parti il potere esecutivo è accusato di ambivalenza: da un lato si designano nuove aree protette e dall'altro si tutelano gli interessi delle imprese. Ad esempio nel '97, dopo aver creato vari parchi nazionali, il Governo ha concesso permessi di taglio per quasi due milioni di ettari nella foresta primaria di Sabah. Un'altra […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.