Una ricercatrice indiana contro la Monsanto

37

Contraria tra i contrari, la dottoressa Vandana Shiva ha creato in India l'attivissima «Research Foundation for Science, Technology and Ecology» (www.vshiva.net/index.html) allo scopo di preservare la biodiversità e proteggere i diritti della popolazione dall'ingerenza di forti interessi economici nel campo delle monocolture. In questo ambito, accusa la Monsanto per aver sponsorizzato in Asia alcuni progetti […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.