Nanomateriali e monitoraggio dell’aria

89

Ma perché i Nanomateriali per il monitoraggio ambientale della qualità dell'aria? I Nanomateriali nelle loro diverse forme strutturali (nanotubi, nanofili, nanobelts, nanoparticelle, ecc.) hanno proprietà fisiche uniche come l'elevata area superficiale, la forte reattività delle loro superfici, la elevata mobilità elettronica, la grande resistenza meccanica, offrendo quindi prestazioni sensoristiche robuste e superiori ai materiali tradizionali […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.