Catalisi e trasformazioni chimiche

137

Nello studio delle «reazioni chimiche oscillanti» e cioè dei processi di trasformazione chimica lontani dalle condizioni di equilibrio1, ci siamo resi conto della difficoltà di definire l'azione catalitica ; pertanto siamo partiti dalla considerazione che, in una trasformazione chimica il passaggio da una situazione di ordine dei reagenti della reazione, ad un'altra situazione di equilibrio, […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.