Che Gaia non ci deresponsabilizzi

166
Famiglia 52 catino
foto di Pina Catino

L'ipotesi Gaia sembra essersi prestata a dare efficace e immediato sostegno ad una globalizzazione che si proponeva, sull'onda di un consenso favorevole ai suoi interessi, di far sottovalutare, con l'immagine tranquillizzante di un pianeta vivente, la fragilità degli equilibri ambientali. Di fatto sono stati notevolmente ridimensionati i pericoli derivanti dalla precarietà dei contesti vitali modificati […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.