«I pazzi siete voi»

262
dal dire 54 PCatino
foto di Pina Catino

Un modo per sfruttare le nuove tecnologie e il web, usando un linguaggio diverso da quello tipico dell'Associazione. È l'iniziativa di quattro ragazzi che si son chiusi in una casa vicino Roma ed hanno cominciato a provare a spiegare e dimostrare a sé stessi ed agli altri cosa (non) si può fare, come (non) si […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.