La saggezza sospesa e la «creatività» come risorsa

98

«Pensa prima di agire!» o «lasciami pensare prima che prenda una decisione» non sono, oggi, espressioni di saggezza ma invocazioni disperate. Si ricerca non un senso di responsabilità, ormai reso impraticabile, ma si richiamano formule di senso comune nel tentativo di esorcizzare i perversi automatismi assoluti della globalizzazione economica.Venendo a mancare le occasioni per scelte […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.