I nodi della questione: il deficit di coscienza

219

I nodi della questione del discrimine, posto dal rapporto «mondo fisico/mente», nei paesi a economia più avanzata, non sono determinati dalla diversità dei punti di vista di particolari settori disciplinari (che possono, invece, offrire solo buone alternative alle nostre scelte). A determinare il deficit di espressione del nostro «avere coscienza» è, infatti, il «come» è […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.