La coscienza perduta dell’ecologia

253
Damigiane 56 PCatino

In questa età di così bassa «coscienza ecologica» forse è il caso di fermare il chiacchiericcio, di mettere da parte i telefonini, di sedersi e di riprendere in mano i dimenticati libri degli anni Settanta per cercarvi le radici di una vera «coscienza» ecologica «C'è una diffusa coscienza ecologica», quante volte abbiamo sentito questa frase […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.