Programmi delle attività per lo sviluppo

107

Obiettivo è quello di rendere pubblicamente accessibili, a tutte le parti firmatarie, le informazioni relative al programma delle attività di concessione Val d’Agri. Il contratto di settore impegna l’Eni a massimizzare, nel rispetto delle normative applicabili e per quanto possibile, la partecipazione delle aziende lucane a gare regionali e nazionali e a curare la qualificazione, nell’ambito delle procedure escluse dall’applicazione della disciplina sugli appalti pubblici, delle aziende locali che ne facciano richiesta e che operano nei settori interessati dal piano di spesa di Eni. La società, inoltre, sarà impegnata a prescrivere nei contratti di servizi che l’appaltatore abbia una sede, anche secondaria, entro i confini regionali.

Regione Basilicata, Confindustria Basilicata e le organizzazioni sindacali s’impegnano, invece, a porre in essere attività per formare lavoratori specializzati e con professionalità da spendere nel settore.

(Fonte Regione Basilicata)