Gli integralisti economico-politici riducono la sicurezza

221

Oggi, la sicurezza riguarda anche la tenuta dei posti di lavoro, le scelte politiche e aziendali per far ripartire l'economia reale e le risposte ai bisogni dell'uomo. Alle attività finanziarie, che alterano i sistemi di promozione delle attività produttive e che pretendono quantomeno di vivere di rendita, deve essere impedito il loro arbitrario gioco che, […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.