Ri-Creazione… ma fino a che punto?

3953
fagiolo 87

Tra gli uomini ci sono tante diversità, culturali, etniche, religiose. Ma non ci sarà mai un uomo che non pensa di essere collocato in un mondo di cose, di essere oggettivamente un «io», ossia un soggetto consapevole di sé, che se fa una brutta azione pensi di non essere responsabile, che, nonostante sia uomo, non […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.