L’orologio nel Dna

192
pollino 5 ASigismondi
foto di Antonio Sigismondi

Se confrontiamo le sequenze di geni omologhi di uomo, scimpanzé e topo, vedremo che sequenze di scimpanzé e uomo, che condividono un progenitore comune più recente, risulteranno molto più simili che non le sequenze di uomo e topo o di scimpanzé e topo. Inoltre se conoscessimo che il tempo di divergenza tra primati e roditori […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.