Prendiamo per mano la vita

145
Se l'arca affonda Anno II - N. 8 - Dicembre 1999

Mai come nel nostro tempo ci sentiamo sperduti nel cosmo, e sentiamo forse questo pianeta e le sue creature come una patria che era unica e che stiamo perdendo Studioso di psicologia di formazione psicodinamica In natura, unità e diversità, come due facce della stessa medaglia, coesistono intimamente: non v'è cosa che possa dirsi estranea […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.