Lo sviluppo sostenibile è un’utopia?

259
cannocchiale 13 PCatino
foto di Pina Catino

Da oramai quindici anni, le Regioni adempiono a tutti i necessari compiti di redazione e gestione dei Piani paesistici con poca o nulla volontà di raggiungere risultati. Osservatori e studiosi, unanimemente, nell'analizzare la vicenda, parlano di «sostanziali disapplicazioni» della normativa di tutela e dell'obbligo di realizzazione dei Piani ( Vice Presidente della sezione di Roma […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.