Sole, faglie e terremoti

139
Img1

Con la tecnica low sun angle, utilizzata nell'area del Pollino, dove il catalogo sismico non riporta la presenza di forti terremoti storici, è stato possibile riconoscere alcune scarpate che sarebbe stato estremamente difficile riconoscere con foto aeree normali ( *Responsabile della difesa del suolo dell'Apat, Agenzia per la protezione dell'ambiente e per i servizi tecnici […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.