Il frutto? Buono per proteggere la prole

88
Cako 36 PCatino
foto di Pina Catino

Il frutto si forma dopo la fecondazione, i messaggeri sono auxine ed etilene, ormoni vegetali. Il primo regola l'accrescimento e mantiene il frutto legato alla pianta madre, il secondo ne determina il distacco; il delicato equilibrio fra i due ormoni determina dimensioni, caratteristiche e durata del frutto ( Professore associato, Dipartimento di Biologia e Patologia […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.