Tutta la magia della montagna

116

Nel cuore delle Dolomiti Bellunesi, per tutto il mese di agosto, una mostra dedicata alle vette alpine e alle sue leggende

È curiosa, la scelta di Roberto Roda, curatore della mostra «Vette incantate, acque magiche, boschi fatati». Curiosa perché propone in un agosto ormai inoltrato una esposizione dedicata alle grandi montagne, ai ghiacciai, ai freddi torrenti alpini. Ma è una scelta vincente, per diverse ragioni. Prima di tutto, perché il visitatore, alla vista di regine delle nevi seminude e algide, di creature fatate ritratte su vette aguzze, di nevai immacolati e di laghi alpini abitati da magiche sirene, non potrà che trarre un sospiro di sollievo dai caldi estivi e dalle notizie