Agricoltura – L’Ue approva nuovi programmi

235

Fra i programmi di sviluppo rurale italiani approvati quelli per le regioni Valle d’Aosta, Puglia, Sicilia e Basilicata

Il Comitato per lo Sviluppo Rurale (Rural Development Committee) si è pronunciato a favore di una serie di programmi di sviluppo rurale tra i quali anche quello presentato dall’Italia, per le regioni: Valle d’Aosta, Puglia, Sicilia e Basilicata, per il periodo di programmazione finanziaria 2007-2013. Questi programmi intendono fornire supporto per le infrastrutture, per creare nuove fonti di reddito per le regioni rurali, per favorire la crescita e combattere la disoccupazione.
L’adozione formale dei programmi da parte della Commissione avverrà nelle prossime settimane. Secondo il Commissario europeo per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, Sig.ra Mariann Fischer Boel