Energia, ma è vera crisi?

183

Le insicurezze e le paure sono stimolate da «scenari contraffatti» che, scombinandosi e ricombinandosi, propongono, e sono vissuti, come preoccupanti «realtà», con problemi veri differiti a date da destinarsi e con falsi problemi diventati urgentiViviamo in un «mondo liquido» in cui anche le certezze umane, quelle dei pur provvisori «punti di riferimento», hanno una loro […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.