Dalla natura all’arte, inaugurata a Bari la mostra multimediale «Verde»

118

80 opere di 54 artisti, tra fotografi e scrittori, dove un semplice colore si riempie di senso e diventa natura, ecologia, ambiente, politica, religione, medicina, testimonianza e denuncia

Speranza, ma anche il ricordo di un dolore, atto di condanna di uno strumento antico da pesca che raccoglie solo rifiuti plastici e poi prati, foglie, una persiana chiusa che rende una stanza ombrata, è «Verde» una mostra che si è appena inaugurata a Bari dedicata appunto ad un concetto che racchiude in se l’idea del colore, ma anche dell’ambiente e della vita stessa.

La mostra si snoda senza un percorso ben definito, anarchica nei suoi vari linguaggi con le parole che si mischiano a foto, video, suoni, rappresentazioni.
«Verde