Come il clima cambierà l’agricoltura in Puglia

162
Tralicci campagna 28 GArmenti

Le scelte obbligate sono l'adozione di sistemi irrigui efficienti, l'introduzione di varietà con inferiore fabbisogno idrico, la modificazione del ciclo vegetativo delle colture, l'impiego dell'irrigazione di soccorso, il monitoraggio continuo delle disponibilità idriche per ottimizzarne l'uso e l'applicazione di criteri economici nell'utilizzazione dell'acqua ( Direttore dell'Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari del Ciheam ) I cambiamenti […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.