I Convegni della International Po Delta birdwatching fair

201

Numerosi convegni e tavole rotonde saranno ospitati nei padiglioni dell’International Po Delta birdwatching fair, in programma a Comacchio in provincia di Ferrara dal 28 aprile al 1° maggio. Segnaliamo quelli che si terranno nelle giornate di venerdì 29 e sabato 30 aprile.

Venerdì 29 aprile Sala Convegni Padiglione A ore 10,30 – 16.30

“L’educazione ambientale incontra la biodiversità”

Il convegno organizzato da WWF Italia Ufficio Educazione Ambientale, destinato prevalentemente a docenti e operatori della formazione e dell’educazione ambientale, è l’occasione per mettere a confronto progetti educativi sul tema e offrire una panoramica di spunti, idee e prospettive sul rapporto educazione ambientale e bio- (ma non solo bio-…) -diversità. In questa occasione verrà anche presentato il progetto WWF rivolto alle scuole.

Interverranno: Elisabetta Falchetti, Museo di Zoologia Roma Franco Ferroni, Programma ERC Mediterraneo WWF Italia Marino Bonaiuto, Università La Sapienza di Roma Almo Farina, Università di Urbino Antonio Aluigi, Ente Parco del Beigua Giancarlo Papitto, Corpo Forestale dello Stato Daniele Zavalloni, Ecoistituto delle Tecnologie Appropriate Cesena Paolo Bortolami, Arpa Veneto Elena Pisano, Associazione Fratelli dell’Uomo – Milano Maria Antonietta Quadrelli, Ufficio Educazione WWF Italia

Sabato 30 aprile Sala Convegni Padiglione A ore 9,30 – 14,00

“Ambiente e turismo in Europa ”

Un mondo diverso è possibile: “il turismo”

La sfida degli ambientalisti è trovare, insieme agli operatori turistici, modi nuovi di fare turismo che promuovano le ricchezze del territorio e aiutino a tutelare le risorse naturali e a migliorare l’ambiente e la vacanza. I rappresentanti delle associazioni ambientaliste europee si riuniscono per discutere di turismo e ambiente, su invito di Legambiente Turismo, delegata ad organizzare l’evento dall’European Environment Boureau., la Federazione delle associazioni ambientaliste europee, cui aderiscono 140 associazioni ambientaliste con oltre 20 milioni di iscritti.

Intervengono: Cristina Maria Cicognani, Sindaco di Comacchio Angela Nazzaruolo, Direttore del GAL DELTA 2000 Luigi Rambelli, Presidente di Legambiente Turismo Jon Proctor, Vice Presidente di VISIT Association (Gran Bretagna) Christian Baumgartner, International Friends Of Nature (Austria) Helmut Röscheisen, Deutscher Naturschutzring (DNR), (Germania) Alessandro Bratti, Coordinamento Nazionale Agenda 21 Rafael Madueño, Med Forum (Spagna) Alessandro Pierotti, Assessore al Turismo della Provincia di Ferrara Jacqueline Miller, Inter – Environnement Bruxelles, EEB Board (Belgio) Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia Romagna Francesco Ferrante, Direttore Generale Legambiente.

Sabato 30 aprile Sala Polivalente Palazzo Bellini ore 10,00 – 16,30

“Dal Po all’Adriatico. Proposte di riqualificazione e valorizzazione ambientale”

L’estrema antropizzazione del bacino padano e le sempre più frequenti crisi idriche che lo hanno investito, impongono un ripensamento radicale delle politiche ambientali sull’acqua. Nel Convegno promosso dal WWF Italia, s’intende affrontare le problematiche legate alla rinaturazione e valorizzazione dei fiumi e al loro ruolo nelle reti ecologiche; verrà, inoltre, presentato un ?accordo per la definizione di linee guida per una navigazione ecosostenibile nel bacino del Po”.

10,00 Introduzione del chairman, dott. Marco Ferrari

La rinaturazione del bacino padano. Problemi


e principi, Andrea Agapito Ludovici – WWF Italia Geomorfologia e riqualificazione fluviale: esempi ed applicazioni, Massimo Rinaldi – Università di Firenze L’Autorità di bacino del Po e la rinaturazione fluviale, Christian Farioli – Autorità di bacino del Po

11.10 Pausa /coffee break

11.20 Po e reti ecologiche, Sergio Malcevschi – Università di Pavia Una rete ecologica per le aree protette costiere marine nordadriatiche, Maurizio Spoto – Riserva Naturale Marina di Miramare Influenza del Po sull’Alto Adriatico, Otello Giovanardi – ICRAM Chioggia Interventi di riqualificazione e valorizzazione ambientale nel Parco Regionale Veneto del Delta del Po, Daniele Tonello – Parco Regionale Delta del Po – Veneto Progetti di riqualificazione e valorizzazione nel Parco Delta del Po Emiliano, Lucilla Previati – Parco Regionale del Delta del Po – Emilia Romagna

Pausa pranzo

14.30 Tavola rotonda Accordi e azioni comuni per un governo delle acque dal “basso”. Linee guida per la navigazione turistica fluviale

Partecipano: Fulco Pratesi Presidente WWF Italia Pier Giorgio Dall’Acqua Presidente Provincia di Ferrara Gianfranco Pontell Presidente Nazionale Assonautica Vincenzo Melone Vicepresidente Parco Regionale del Delta del Po – Veneto Valter Zago Vice Presidente Federparchi – Presidente Parco Regionale del Delta del Po – Emila-Romagna Siro Lucchini Coordinatore Associazione Acqua Sicurezza Benessere Gabriele Melchiorri Presidente GAL DELTA 2000 Giuseppe Gavioli Coordinatore Comitato di Consultazione Autorità di bacino del Po

PUBBLICAZIONE Durante il Convegno verrà distribuita la pubblicazione, realizzata con il contributo dell’Agenzia di Sviluppo DELTA 2000 soc. cons. a.r.l. e la International Po Delta Birdwatching Fair – Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo Naturalistico: WWF 2005 – IL GOVERNO DELL’ACQUA IN ITALIA: RILANCIO O CRISI?Sabato 30 aprile Sala Polivalente Palazzo Bellini ore 17,00 – 20,00

“Presenze alate nel Mediterraneo: “specie comuni e rarità”

Il workshop è organizzato da EBN Italia sul tema del riconoscimento dell’avifauna, a seguire il concorso Photocontest senior – Concorso di identificazione sull’avifauna europea. I migliori birdwatchers italiani si contenderanno il primo premio sulla lunghezza di 40 foto.

L’identificazione delle berte nel Mediterraneo. Puffinus Yelkouan e P. Mauretanicus, Ricard Gutiérrez – SEO I movimenti e l’espansione del Fenicottero nel Mediterraneo, Nicola Baccetti – INFS I rapaci accidentali in Italia. La loro identificazione e dove osservarli, Andrea Corso.

Segue discussione e concorso Photocontest senior.