I termini tecnici

172

Il termine salinizzazione è spesso utilizzato insieme ad altre parole, come sodicità, o ad acronimi, come SA ed, Esp. Per distinguere tali elementi, è utile fornire qualche elemento aggiuntivo:

Sodicità: quando si verifica un eccesso di sodio (Na) scambiabile che causa la dispersione delle particelle del suolo. Nel suolo sodico la quantità di sodio trattenuto dalle particelle dell’argilla ammonta al 5% o più della capacità totale di scambio cationico.

E.S..P – la percentuale di sodio (Na) di scambio indica la quantità di ioni del sodio che potrebbero essere scambiati in un suolo argilloso. Un elevato ESP è un indicatore di suolo sodico.

Indice S.A.R. ? Tasso di Assorbimento del Sodio: è espresso dal rapporto tra la concentrazione di sodio ([Na]) e la somma della concentrazioni di calcio e magnesio ([CA] + [Mg]). Tanto più sono elevati i valori di SAR, tanto maggiore è l’incidenza del sodio nell’acqua ed il pericolo di sodicizzazione.

Acque con uguale ECw ma S.A.R. differente influenzano in modo diverso la crescita delle piante e le caratteristiche fisiche del suolo.