Il dissenso cresce e i dubbi restano

98

Mentre il mondo scientifico persegue questi obiettivi avanzando rapidamente nel campo della ricerca, il dissenso cresce in modo direttamente proporzionale ed alimenta un intenso dibattito sulla sicurezza e l'impatto ambientale degli alimenti geneticamente modificati. Già nel 2000, la Western Ecology Division dell'Epa (Environmental Protection Agency, Usa) indagava sull'impatto ambientale di piante transgeniche resistenti ai parassiti; […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.