Nascondersi con la luce

182
Grotta marina 6 Enrico Amati
foto di Enrico Amati

Alcuni pesci ossei e cefalopodi bioluminescenti sono in grado di aggiustare l'intensità della luce prodotta, sì da bilanciare esattamente la luminosità ambientale. In tal modo, la silhouette altrimenti scura del loro corpo si annulla ed i produttori di luce si celano agli occhi dei potenziali predatori, soprattutto a quelli che li guardano dal basso ( […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.